Pasticcio di patate

Tra un pasticcio e l'altro qualcosa cucino

Ricetta della mia sorellina: Linguine zafferano, pancetta e cipolla

SpaghettiLinguine zafferano, pancetta e cipollaIngredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti n°5
  • 1 cipolla grande o 2 piccole
  • 150 g di pancetta affumicata o anche dolce, a seconda dei gusti
  • 1 bustina di zafferano
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • sale
  • olio

Preparazione:

  1. Tagliate la cipolla a fettine e fatela rosolare con l’olio.
  2. Unite la pancetta e fatea rosolare.
  3. Salate, pepate, date un giro di olio e prendete un mezzo mestolo di acqua della pasta e fateci sciogliere lo zafferano all’interno.
  4. Lessate la pasta.
  5. Scolate e versate in padella insieme allo zafferano e fate saltare con il condimento per qualche minuto.
  6. Spegnete il fuoco, condite ancora con 4 cucchiaini di parmigiano grattugiato, grattata di pepe e impiattate!!

Risotto con zucca e pancetta

English Versionrisotto con zucca e pancetta

Ingredienti:

  • 320 g riso carnaroli
  • 200 g di polpa di zucca
  • 1 scalogno
  • 3 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 100 ml di vino bianco
  • 900 ml di brodo vegetale (sedano, carote e cipolla)
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 150 g di pancetta
  • parmigiano grattugiato per mantecare

Preparazione:

  1. La prima cosa da fare per un buon risotto è preparare il brodo vegetale. Lavate e pulite tutte le verdure, cipolla, carota e sedano. In una pentola capiente ponete 900 ml di acqua, versate tutte le verdure, regolate di sale e, quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, chiudete con un coperchio. Cuocete per circa mezz’ora e a cottura ultimata filtrate il brodo con un colino.
  2. Tritate finemente lo scalogno, la salvia ed il rosmarino insieme.
  3. Pulite la zucca: con un coltello tagliatela a metà e poi a fette,  svuotatela bene dai semi e dai filamenti. Dopo avere eliminato la buccia, tagliate la polpa a dadini e ponete i cubetti nel mixer.
  4. Tritate la zucca fino ad ottenere una consistenza molto fine e successivamente preparate il soffritto.
  5. In un’ampia pentola antiaderente fate rosolare lo scalogno tritato finemente con un filo d’olio e aggiungete il trito di erbe aromatiche che avevate preparato.
  6. Quando lo scalogno sarà ben dorato, versate la zucca tritata, regolate di sale e pepe a vostro piacimento e lasciate cuocere per 5 minuti.
  7. Successivamente aggiungete il riso, mescolando bene con un cucchiaio di legno per qualche minuto. Fate tostare il riso e sfumate con il vino bianco.
  8. Lasciate cuocere per almeno 20 minuti aggiungendo il brodo vegetale poco per volta.
  9. Nel frattempo tagliate la pancetta a striscioline sottili e poi a quadratini, fatela rosolare a fuoco medio in una pentola antiaderente fino a quando diventerà croccante.
  10. Quando il risotto sarà pronto, spegnete il fuoco e fate mantecare aggiungendo un po’ di burro, il parmigiano grattugiato, la pancetta croccante.
  11. Lasciate riposare per due minuti e servite il risotto ben caldo.

Costolette di maiale alla birra

costolette di maiale alla birra e profumi al forno

Ingredienti:

  • Costolette di maiale (non devono essere troppo magre, è il grasso che darà sapore al piatto)
  • 1 litro di birra
  • olio d’oliva
  • sale fino
  • 2 rametti di rosmarino

Preparazione:

  1. Lavate le costolette ed asciugatele per bene.
  2. Tritate del rosmarino fresco al quale aggiungete del sale fino che andrà ad insaporire la nostra carne.
  3. Mettete la carne all’interno di un contenitore capiente e bello largo, rimescolate la carne con il nostro insaporitore ed un filo d’olio con le mani in modo che il trito e l’olio vada su ogni parte.
  4. Lasciatela riposare per circa 1 ora coperta con un canovaccio in cotone.
  5. Trascorso il tempo di marinatura mettete in una pentola ed aggiungete un litro di birra ed infornate il tutto per 40 minuti a 180 °.

Menù di Capodanno

Antipasti

Mini cake salati con zucchine e parmigiano

Mini cake salati con olive e pomodorini secchi

Spiedini di gamberi in crosta di nocciole

Primo

Ravioli di scampi con pomodorini freschi e polpa di granchio

Secondo

Crostoni di pesce spada alla siciliana

Dolce

Semifreddo al limone

Semifreddo al limone

semifreddo al limone

Ingredienti per 3 limoni:

  • 3 limoni bio
  • 50 gr albumi (il corrispondente di 1 uovo)
  • 125 gr zucchero (da valutare in base all’acidità dei limoni)
  • 75 gr panna fresca

Preparazione:

  1. Mettete in frigo la ciotola per montare la panna, dovrà essere ben fredda per riuscire a montarla bene.
  2. Tagliate a metà i limoni e spremeteli per raccoglierne il succo.
  3. Svuotateli per bene dalla polpa rimasta, sarà il contenitore del vostro semifreddo.
  4. Montate la panna e mettetela in frigo.
  5. Portate a bollore il succo dei limoni e lo zucchero per circa 2 minuti.
  6. Montate l’albume ben sodo ed unite sempre con le fruste in movimento lo sciroppo caldo poco per volta.
  7. Sbattete finchè la meringa non tornerà a temperatura ambienta.
  8. Aggiungete infine la panna molto delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto.
  9. Riempite infine i limone con il composto creato.
  10. Porre in freezer per 6 ore o più. Potete prepararlo la mattina per mangiarlo a cena come dessert.

Crostoni di pesce spada alla siciliana

crostoni di pesce spada alla siciliana

Ingredienti (per 4 persone):
  • 4 fette spesse di pesce spada
  • passata di pomodoro
  • 1 cipolla rossa
  • olive taggiasche denocciolate
  • capperi sotto sale (che vanno lavati bene)
  • origano q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale q.b-
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 pagnotta per delle bruschette di pane
Preparazione:
  1. In una padella soffriggete la cipolla tritata finemente con dell’olio extravergine d’oliva.
  2. Appena diventa trasparente versate la passata di pomodoro.
  3. Nel frattempo lavate bene i capperi e togliete tutto il sale.
  4. Unite le olive ed capperi al sugo, aggiustate di sale, aggiungete del prezzemolo tritato ed origano.
  5. Fate addensare bene.
  6. Lavate lo spada e tagliatelo a cubetti. 
  7. Cuocetelo su una piastra antiaderente ben calda senza aggiunta di grassi. Rosolate 2 minuti per lato.
  8. Aggiungetelo al sugo di pomodoro e fatelo amalgamare per bene girandolo un paio di volte terminando la cottura.
  9. Nel frattempo tagliate del pane e mettete in forno 4 bruschette di pane per farle ben abbrustolire.
  10. Servite caldo con tutto il sugo cosparso sopra il pane.

Ravioli di scampi con pomodorini freschi e polpa di granchio

ravioli freschi di scampiravioli di scampi con pomodorini freschi e polpa di granchio

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di farina
  • 2 uova
  • 200 g scampetti freschi
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di brodo di pesce (io l’ho fatto con le teste ed i carapaci dei gamberi dell’antipasto)
  • pomodorini freschi
  • prezzemolo tritato
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla rossa
  • noce moscata q.b.
  • 150 g polpa di granchio

Preparazione ravioli:

  1. Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, formatevi un profondo incavo al centro e versatevi dentro le uova. Con una forchetta mescolate adagio facendo assorbire sempre più farina alle uova, finché sarete in grado di continuare a lavorare l’impasto con le mani. Lavoratelo fino a che avrà raggiunto una consistenza soda ed elastica. Lasciate riposare la pasta avvolta nella pellicola trasparente per mezz’ora.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno: tritate la cipolla ed il prezzemolo.
  3. Pulite e sgusciate gli scampi. Infine tritateli.
  4. Fate soffriggere in una padella con un filo d’olio la cipolla ed 1 aglio, aggiungete del prezzemolo. Quando il trito si sarà rosolato, incorporate gli scampi. Sfumate con del vino bianco. Aggiustate di sale e di pepe. Togliete l’aglio.
  5. Versate quindi il tutto in una ciotola e incorporate 1 cucchiaio di brodo di pesce per dare più sapore ( io l’ho fatto con le teste ed i carapaci dei gamberi dell’antipasto), del pane grattugiato e del parmigiano grattugiato, infine un po’ di noce moscata.
  6. A questo punto, riprendete la pasta e stendetela in sfoglie sottili aiutandovi con un mattarello. Usate apposite formine per tagliare le strisce di pasta. Collocate un po’ di ripieno da un lato e chiudete il raviolo, sigillando le due sfoglie spennellando i bordi con dell’acqua. Procedete così fino ad avere terminato la pasta.

Preparazione sugo:

  1. In una padella antiaderente versate l’olio e fate imbiondire l’aglio e la cipolla rossa tritata finemente.
  2. Aggiungete i pomodorini freschi ciliegino tagliati a metà.
  3. Aggiungete la polpa di granchio privata del suo liquido di conservazione ed un trito di prezzemolo.
  4. Portate a cottura per 10 minuti.
  5. Nel frattempo bollite abbondante acqua salata per cuocere i ravioli, pochi minuti fino a quando non vengono a galla.
  6. Quando saranno cotti versateli nel sugo e fate saltare per 2 minuti.

 

Spiedini di gamberi in crosta di nocciole

spiedini di gamberi in crosta di nocciolespiedini di gamberi

Ingredienti per 2 persone:

  • 12 gamberi
  • 120 g di nocciole tostate tritate grossolanamente
  • 50 g di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • olio per friggere
Preparazione:
  1. Pulite i gamberi rimuovendo il carapace ed eliminando il filamento nero interno.
  2. Preparate la panatura con le nocciole tritate ed il pan grattato.
  3. In una terrina sbattete l’uovo.
  4. Impanate il gambero prima nell’uovo e poi nel trito di nocciole e pan grattato. Premete bene affinché aderisca bene su entrambi i lati.
  5. Infilate singolarmente ogni gambero su uno stuzzicadenti di legno.
  6. Portate l’olio a temperatura per friggere i gamberi: immergeteli nell’olio bollente per un minuto, quindi toglieteli dall’olio e poneteli ad asciugare su carta assorbente.
  7. Salate,
  8. Disponeteli all’interno di bicchieri trasparenti accompagnandoli da maionese e da una foglia di basilico fresca.

Mini cake salati con olive e pomodorini secchi

Mini cake salati con olive e pomodorini secchi

Ingredienti per 8 mini cake:

  • 130 g di farina
  • 2 uova
  • 50 g di gruyère grattugiato
  • 6 cl di latte
  • 6 cl di olio evo
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 50 g di pomodorini secchi tritati grossolanamente
  • 50 g di olive nere snocciolate
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. In una ciotola sbattete le uova con l’olio ed il latte.
  3. Aggiungete la farina setacciata, il formaggio, i pomodorini secchi e le olive (tenendone da parte qualcuna per la decorazione).
  4. Salate, pepate e mescolate il tutto
  5. Incorporate delicatamente il lievito all’ultimo, distribuite l’impasto negli stampi.
  6. Le olive restanti affettate a rondelle distribuitele sopra i cake.
  7. Infornate subito per 25 minuti. L’impasto non deve assolutamente riposare!
  8. Per verificare che siano cotti infilate uno stecchino di legno che deve poi uscire pulito.
  9. Lasciate raffreddare un po’ prima di sformare.

 

Mini Cake salati con zucchine e parmigiano

Mini cake salati zucchine e parmigiano foto 5

Ingredienti per 8 mini cake:

  • 130 g di farina
  • 2 uova
  • 50 g di gruyère grattugiato
  • 6 cl di latte
  • 6 cl di olio evo
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 50 g di zucchine grattugiate
  • 3 rametti di basilico sminuzzato
  • 3 rametti di menta sminuzzata
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. In una ciotola sbattete le uova con l’olio ed il latte.
  3. Aggiungete la farina setacciata, i formaggi, il basilico e la menta
  4. Aggiungete le zucchine grattugiate.
  5. Salate, pepate e mescolate il tutto
  6. Incorporate delicatamente il lievito all’ultimo, distribuite l’impasto negli stampi ed infornate subito per 25 minuti. L’impasto non deve assolutamente riposare!
  7. Per verificare che siano cotti infilate uno stecchino di legno che deve poi uscire pulito.
  8. Lasciate raffreddare un po’ prima di sformare.

Navigazione articolo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.471 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: